La Gomma di Caucciù: Tipi ed Impieghi

Impieghi e Tipi di Gomma di Caucciù

Un materiale così versatile come la gomma, ben sappiamo a quanti utilizzi può prestarsi; basti pensare a quanti oggetti vengono fabbricati con gomme naturali o, soprattutto artificiali.

Navigare Facile

Quella caucciù è ovviamente una gomma naturale che da tempi immemori è utilizzata per i più differenti scopi grazie alla sua versatilità, alla facilità di lavorazione ed alle molteplici caratteristiche che la contraddistinguono.

Ultimamente, le molteplici lavorazioni hanno anche portato ad ottenere il famoso lattice di cauciù, elemento ormai diffusissimo ma che ha però causato non pochi malintesi facendo spesso pensare che la parola lattice fosse un secondo nome per indicare ciò che si ottiene con il caucciù.

Ad oggi, la gomma di caucciù è comunque impiegata per gli scopi più diversi soprattutto in merito alla resistenza, all'elasticità ed alla morbidità di questo materiale. La gomma non vulcanizzata è infatti utilizzata nella produzione di isolanti, adesivi mastici e quant'altro, ma vi sono anche impieghi assai diversi.

Food

La gomma di caucciù può infatti essere lavorata al fine di produrre oggetti che devono neccessariamente rispondere alle esigenze di morbidezza e resistenza; per esempio i materassi in lattice di caucciù, oppure i ciucci per bambini e neonati.

Vi è tuttavia un altro volto della gomma di caucciù ed è rappresentata dalla cosiddetta gomma vulcanizzata, questa gomma, assai più dura e resistente, è il frutto di un processo di lavorazione durante il quale, per riscaldamento, è stata legata allo zolfo che l'ha resa assai più resistente all'abrazione ed alla trazione.

Per queste caratteristiche, la gomma vulcanizzata viene impiegata in ambiti ancora differenti, si producono per esempio: nastri trasportatori, pneumatici, tubi per aria compressa, rulli per presse da stampa, oggetti gonfiabili, isolanti e così via...